Home / Altro / Warning – Fascist fake news.

Warning – Fascist fake news.

Negli ultimi giorni, con le elezioni universitarie (appuntamento per lo più vuoto a cui partecipa, sia detto en passant, una percentuale irrisoria di student), un manipolo di prodi fascistelli di Azione Universitaria ha deciso di aggirarsi per la zona universitaria facendosi scudo dell’appuntamento nelle urne. Si sono moltiplicate le svastiche tracciate sui muri dei bagni, le scritte con minacce, le molestie a giovani student, i manifesti staccati, le continue provocazioni.


I bell’imbusti hanno poi approfittato della mattina presto per introdursi nell’aula autogestita di via Zamboni 38 nella giornata del 19 maggio, entrando dentro, mettendola a soqquadro, lasciando vari manifesti dei collettivi strappati, e non facendosi mancare di pisciare all’interno dell’aula.

Nel corso della giornata i tronfi fascistelli hanno continuato ad aggirarsi per la zona universitaria con fare minaccioso e simboli fascisti, e la sera hanno ronzato attorno alle iniziative che si svolgevano in via Zamboni intonando motivetti fascisti. Di fronte all’ennesima provocazione un gruppo di student ha cortesemente allontanato il gruppo di una decina di persone di Azione Universitaria, che hanno perso tutta la loro boria e sono fuggite dai Carabinieri piagnucolando di aggressioni.

E’ prontamente intervenuto il consigliere Bignami, le cui note simpatie politiche non smette evidentemente di trasmettere ai suoi giovani. Con lessico tipico dei neofascisti nella diretta Facebook che ha fatto la sera stessa Bignami gnola di aggressioni da parte di “zecche”.

Nel limitarci a riportare ciò a cui abbiamo assistito, ribadiamo che ora come sempre la zona universitaria di Bologna è zona antifascista e che le provocazioni e le minacce verranno sempre rispedite al mittente.

Contro ogni fascismo, non un passo indietro.

Leggi anche:

SIAMO NOI – E NON VOI – A RITENERE QUESTI COMPORTAMENTI INACCETTABILI!

Una premessa. I muri della Zona Universitaria da sempre parlano di lotte passate e presenti, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi