• Tenendo il punto, un anno dopo.

    E' ormai trascorso un anno da quando, nella culla del poi tanto disprezzato 2020, iniziò a farsi spazio con prepotenza il termine che di lì a poco avrebbe condizionato egemonicamente le nostre vite, almeno fino ad oggi. Una definizione che per molti prima di allora era relegata alla più totale astrattezza semantica, costituendo o il sottoparagrafo di qualche capitolo nel manuale di storia del liceo, o un pericolo avvertito come estraneo e distante dalla narrazione post-coloniale dei media europei, o il possibile impianto scenico per un racconto distopico firmato Philip Dick. Ma la frenetica successione degli eventi di gennaio/febbraio ha reso "pandemia" la parola-chiave per decifrare qualsiasi frammento di questo presente.

    Read More »

Articoli recenti

FRANCESCO LORUSSO VIVE NEL CUORE DI CHI LOTTA!

L’11 marzo di 43 anni fa Francesco Lorusso, studente di Medicina e militante di Lotta Continua, venne crudelmente strappato alla vita da un colpo di pistola infertogli delle forze dell’ordine. Quella mattina si era recato con tanti compagni e tante compagne all’istituto di Anatomia, in cui Comunione e Liberazione stava …

Read More »

Dozza: continua la rivolta nel carcere di Bologna

Anche a Bologna, nel carcere della Dozza, i/le detenut* stanno lottando con coraggio e determinazione contro le disumane condizioni a cui sono costrett*, rese ancora più invivibili da questa mondiale crisi sanitaria.La giornata di ieri ha visto proseguire in maniera incessante gli scontri all’interno del penitenziario, arrivando all’occupazione di alcuni …

Read More »

A Pedro

In attesa dell'anniversario dell'uccisione di Francesco Lorusso dell'11 marzo, ci teniamo a ricordare un altro militante comunista ucciso dalla brutalità della forze dell'ordine italiane. Parliamo di Pietro Maria Greco, da tutti i compagni conosciuto come "Pedro", ammazzato nell'androne del palazzo dove risiedeva latitante a Trieste da uomini del Sisde (servizi segreti) il 9 marzo del 1985. Riportiamo una cronaca di quella giornata presa dal sito di controinformazione sulla repressione senzacensura.org

Read More »

Cose d’A.Paz – Le straordinarie avventure di Pentothal

«E ringrazia che ci sono io, che sono una moltitudine».Questa una delle più celebri citazioni de “Le straordinarie avventure di Pentothal“, primo libro a fumetti di Andrea Pazienza, che dopo oltre quarant’anni dalla sua pubblicazione rimane un indelebile riferimento della cultura underground e che nella sua parzialità si sostanzia come affresco generazionale. Un monologo interiore che intreccia in maniera …

Read More »

RIMANDATE INIZIATIVE IN MEMORIA DI FRANCESCO LORUSSO

Ci troviamo a dover rimandare o forse sarebbe più preciso dire “sospendere” momentaneamente la programmazione della prossima settimana in ricordo di Francesco. Siamo ben consci che, nonostante le precauzioni e le premure che potremmo mettere in campo, attuare un festival in queste condizioni, con un’ordinanza che investe le regioni più …

Read More »
  • Sami è stato scarcerato, ma restano ancora dure restrizioni!

    Sami, attivista e uno dei fondatori del collettivo Youth of Sumud, che da anni lotta per l'autodeterminazione del popolo palestinese, è stato scarcerato, nonostante restino forti restrizioni alla sua libertà. L'attivista era stato arrestato negli scorsi giorni con l'accusa di aver organizzato un corteo dopo il ferimento di un ragazzo palestinese da parte di una soldatessa israeliana.

    Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi