Home / Altro / DAX VIVE!

DAX VIVE!

La notte del 16 Marzo del 2003 una violenta aggressione fascista colpisce alcunx compagnx, tra cui Davide Cesare detto “Dax”, che viene accoltellato davanti ad un locale di Milano. I soccorsi tardano ad arrivare per l’ostruzionismo da parte delle forse dell’ordine.
Alla notizia dell’aggressione i compagni e le compagne decidono di radunarsi davanti all’ospedale San Paolo, dove era stato portato Dax.
L’ospedale diviene teatro di attacchi nei confronti dei/delle solidalx da parte della polizia armata di mazze da baseball e spranghe di acciaio, dimostrando ancora una volta qual è il ruolo dei cani da guardia dello Stato.

Oggi ricordiamo un compagno che ha dato la vita per l’antifascismo. Dax vive nelle lotte e i muri non smetteranno mai di parlar di te! Non spegni il sole se gli spari addosso, i morti siete voi!

Leggi anche:

OGGI LO SPAZIO, DOMANI TUTTO

Dopo un mese di occupazione che ha portato alla nascita di SPLIT - Spazio Per Liberare Il Tempo, cogliamo l'occasione per riprendere un po' le fila dei possibili terreni di conflitto nel mondo dell'Università, partendo dalle molteplici esperienze di riappropriazione che si sono attivate in Italia nelle ultime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi