Home / Piazza Studio / Apriamo spazi, sfidiamo il tempo

Apriamo spazi, sfidiamo il tempo

Stamattina insieme a tante e tanti abbiamo deciso di portare la Piazza Studio Autogestita in Piazza Scaravilli, di aprire le transenne che da mesi la chiudono. Abbiamo deciso di riappropriarci di un’altra piazza, perche la Piazza Studio Autogestita non è qualcosa da immaginare staticamente ma un corpo in movimento per la zona universitaria che non si pone come sostitutivo dei servizi che mancano in università, ma come un urlo silenzioso, un grido – finalmente collettivo – che invoca ciò che oramai da mesi chiediamo: tempo, spazi e soldi.

Attraversare di nuovo le piazze, trovando nuovi modi di autotutelarci e di viverli senza arrendersi alla sofferenza e al nichilismo, ma neanche alla militarizzazione e alla chiusura: la risignificazione dell’università parte da qui, parte da noi, dai nostri tempi, dai nostri desideri e dai nostri bisogni.

Leggi anche:

OGGI LO SPAZIO, DOMANI TUTTO

Dopo un mese di occupazione che ha portato alla nascita di SPLIT - Spazio Per Liberare Il Tempo, cogliamo l'occasione per riprendere un po' le fila dei possibili terreni di conflitto nel mondo dell'Università, partendo dalle molteplici esperienze di riappropriazione che si sono attivate in Italia nelle ultime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi