Articoli recenti

Obscene Talk – La Camera Di Valentina ep. 3

Parliamo con Gea Di Bella, de La Camera Di Valentina, di storia dell'arte erotica - "Paradossalmente quello che cerco di fare è riuscire a parlare di arte erotica come una qualunque altra tipologia d'arte: mentre si può individuare un esponente di un movimento artistico tipo il surrealismo, l'impressionismo ecc.. perché sono dei movimenti che hanno avuto anche uno statuto, una modalità e soprattutto un'inquadratura storica precisa, tutto ciò che erotico e che ha fatto storia rimane una cosa a parte."

Read More »

Obscene Talk – La Camera Di Valentina ep. 2

Parliamo con Gea Di Bella, de La Camera Di Valentina, di nudità e delle sue rappresentazioni - "Il nudo mette in difficoltà, mette a disagio quindi secondo me l'utilizzo della nudità in certi casi è estremamente importante e necessario perché è un modo per scardinare determinati tabù: diventa importante utilizzare la nudità per ribadire dei concetti semplici tutto sommato ma ancora talmente necessari da diventare complicati."

Read More »

Obscene Talk – La Camera Di Valentina ep. 1

Parliamo con Gea Di Bella, de La Camera di Valentina, di arte erotica e del personaggio di Valentina - "E poi Valentina è abbastanza fedele all'idea che ho io di definizione di arte erotica: qualcosa che va dalla mente alla carne perché lei è un personaggio estremamente erotico, estremamente esplicito ma le avventure che vive sono surreali. Mi sembrava perfetta per descrivere da sola che cosa sia l'arte erotica."

Read More »
  • Molto più di una casa!

    Si è conclusa oggi una tre giorni di riappropriazione, discussione e incontri sulle lotte abitative #CASEMATTE* (https://fb.me/e/25smRVl4E) tenutasi a Pisa in uno spazio occupato temporaneamente…da un convento ad una casamatta è un attimo! Un’iniziativa di confronto sulle tematiche sollevate dall’emergenza abitativa in cui stiamo ripiombando a seguito della pandemia e …

    Read More »
  • DAX VIVE!

    La notte del 16 Marzo del 2003 una violenta aggressione fascista colpisce alcunx compagnx, tra cui Davide Cesare detto "Dax", che viene accoltellato davanti ad un locale di Milano. I soccorsi tardano ad arrivare per l'ostruzionismo da parte delle forse dell'ordine. Alla notizia dell'aggressione i compagni e le compagne decidono di radunarsi davanti all'ospedale San Paolo, dove era stato portato Dax. L'ospedale diviene teatro di attacchi nei confronti dei/delle solidalx da parte della polizia armata di mazze da baseball e spranghe di acciaio, dimostrando ancora una volta qual è il ruolo dei cani da guardia dello Stato

    Read More »
  • Space wars – la guerra per gli spazi continua, da The Student Hotel agli studentati

  • ALTRO CHE MELE MARCE, QUI C’È UN ALBERO DA SRADICARE

  • HANNO AMMAZZATO YAYA, YAYA È VIVO!

    All’interporto di Bologna è avvenuta l’ennesima morte sul lavoro, causata da una strage che sembra essere senza fine, Yaya Yafa, ventiduenne originario della Guinea Bissau, schiacciato da un camion, al suo terzo giorno di lavoro. Ennesima morte sul lavoro, stesso copione mediatico, la parola “tragedia” rimbalza un po’ ovunque, tra …

    Read More »
  • LA VOSTRA ETICA NON CI APPARTIENE!

  • Voci dalle piazze

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi